Pizzo Calabro: il “Museo del Mare” è stato sfrattato

Pizzo Calabro: stupenda città di mare. Ed è giusto che abbia il suo Museo del Mare. Infatti c’è: è ospitato nella storica tonnara ed è nato nel 1993, per delibera prefettizia. Da allora è stato visitato da migliaia di turisti, studenti, appassionati e ospiti illustri, di passaggio in città. Ma adesso, il museo è stato sfrattato. L’amministrazione comunale ha altri progetti, che prevedono anche un museo multimediale. Ma che fine farà il Museo del Mare, con le sue migliaia di reperti, le collezioni naturalistiche di enorme valore, i plastici, i cimeli storici, come questa cassa che ha navigato sull’Andrea Doria? Un appello lo lanciamo anche noi: cari amministratori, non fate perdere questo patrimonio. Qui c’è la storia della marineria calabrese.

Potrebbero interessarti anche...