Parghelia: scoppia petardo inesploso, undicenne perde una mano


Un ragazzo di undici anni ha perso una mano a Parghelia, nel Vibonese, a causa dello scoppio di un petardo che aveva raccolto per strada. Il ragazzo e’ stato portato nell’ospedale di Vibo Valentia, dove i medici sono dovuti purtroppo intervenire per amputare l’arto. Invece a Lamezia Terme, un operaio della Multiservizi, la societa’ che si occupa della raccolta dei rifiuti, e’ rimasto ferito dopo avere calpestato accidentalmente un petardo rimasto inesploso. L’uomo e’ stato soccorso da alcuni colleghi e portato nell’ospedale di Lamezia, dove gli e’ stata medicata una ferita ad un piede.

Potrebbero interessarti anche...