Paola: picchiava la compagna nello scalo ferroviario, arrestato

La polizia ha arrestato un uomo, Giuseppe Cozzolino, 48 anni, per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto è avvenuto a Paola, nella serata di ieri. L’uomo ha schiaffeggiato la compagna, all’interno dello scalo ferroviario, lasciandola poi a terra ed allontanandosi a torso nudo, attraversando velocemente i binari e urlando contro alcuni passeggeri che si erano accorti di quanto stava accadendo e stavano sopraggiungendo per aiutare la donna. Gli agenti lo hanno inseguito, riuscendo, alla fine, a fermarlo. Uno degli agenti ha riportato, nell’azione, a seguito della colluttazione che si è generata, delle ferite guaribili in 7 giorni. La donna, convivente dell’arrestato, ha invece riportato lesioni guaribili in 15 giorni. E ha dichiarato che, da tempo, subiva violenze fisiche e psicologiche.

Potrebbero interessarti anche...