Paola: iniziati i tradizionali festeggiamenti per San Francesco


Nella maestosa aula liturgica del Santuario di San Francesco di Paola, anche quest’anno si è rinnovato il patto d’amore che lega tutti i calabresi al loro Santo Patrono: San Francesco. La prima delle tre giornate di festeggiamenti che Paola dedica al suo concittadino più illustre è quella della consegna dell’olio. Un rito solenne che rinnova un voto fatto durante la 2ª Guerra Mondiale dalla gente di Calabria per ottenere la potente intercessione di San Francesco. Terminato il conflitto, si constatò che la nostra terra non aveva subito gravi danni e come segno di gratitudine al Santo venne donata una lampada alimentata a turno dai comuni calabresi. Quest’anno, a consegnare l’olio sono stati i sindaci di Pazzano, di Platania e di San Sosti, accompagnati da diverse categorie sociali in rappresentanza delle difficoltà ma anche dell’accoglienza e dell’amore che offre una terra generosa quale è la Calabria. E proprio da Paola è partito un messaggio di speranza, unità, pace e amore attraverso le parole del presidente della Regione, Mario Oliverio, che, visibilmente commosso, ha acceso la lampada simbolo di amore e devozione per tutti i calabresi.

Potrebbero interessarti anche...