Paola: festeggiamenti VI Centenario nascita San Francesco


E’ stata una Pasqua eccezionale, quella vissuta da tutta la Calabria, ma in particolare dalla città di Paola, segnata da un evento straordinario: il seicentesimo compleanno di San Francesco, un giorno speciale per tutti i calabresi e per la fede cristiana. Infatti il VI Centenario della nascita del Santo della Carità è coinciso con la Pasqua di Cristo risorto, nell’anno del Giubileo Straordinario della Misericordia. Le celebrazioni si sono svolte nel cuore della cittadina tirrenica, a pochi passi dalla casa natale di San Francesco, sul Largo Sette Canali, nel nuovo teatro all’aperto. Una cerimonia senza sfarzi ma intrisa di profonda spiritualità, durante la quale l’arcivescovo Francesco Nolè e l’arcivescovo Giuseppe Morosini, in comunione con i frati minimi e i parroci della città, hanno celebrato la messa pasquale. San Francesco è stato un grande protagonista della storia del suo tempo. Il suo pensiero e le sue azioni, oggi più che mai straordinariamente attuali, devono essere per tutti i calabresi un esempio da seguire. Al termine della Santa Messa, i sacerdoti ed i fedeli hanno raggiunto la casa natale del Santo, dove è stato acceso un braciere, simbolo di amore, carità e speranza.

Potrebbero interessarti anche...