Palmi: sbarco di immigrati, non mangiavano da una settimana


Una quarantina di immigrati, di nazionalità siriana, afghana e iraniana, tutti giovani tra i 15 e i 24 anni, sono sbarcati la scorsa notte sulla spiaggia di Cala Janculla, nei pressi di Palmi, sul litorale tirrenico calabrese. La presenza dei profughi, che sarebbero stati fatti sbarcare da un natante che poi si è allontanato, è stata segnalata alla Capitaneria di Porto di Gioia Tauro. I migranti sono stati soccorsi e uno di loro ha raccontato che non mangiavano da sette giorni. Tra di loro anche una donna con un bambino in tenera età.

Potrebbero interessarti anche...