Palmi: arrestato il presunto autore dell’omicidio Luverà, del 2010

I carabinieri della Compagnia di Palmi hanno arrestato il presunto autore dell’omicidio di Martino Luvera’, che aveva 33 anni, e del ferimento dell’avvocato Francesco Nizzari, 44 anni, compiuti a Palmi il 13 novembre del 2010. Si tratta di Paolo Chiappalone, 48 anni. Sin dalle prime indagini, i carabinieri hanno accertato che l’obiettivo dell’agguato era l’avvocato Nizzari, rimasto gravemente ferito. L’assassino, infatti, sparo’ quattro colpi di fucile caricato a pallettoni, mentre Luvera’, incensurato, originario di Taurianova, operaio Lsu del Comune di Isolabona (Imperia), fu raggiunto da un colpo per sbaglio, mentre stava andando a trovare dei parenti. Ad armare la mano di Chiappalone sarebbe stato l’odio verso il legale, che stava assistendo la moglie nelle pratiche di separazione e gli aveva fatto perdere la casa.

Potrebbero interessarti anche...