Nocera Terinese: raccolta rifiuti senza appalto, 5 denunce

Il sindaco di Nocera Terinese, Gaspare Rocca, il suo predecessore, Luigi Ferlaino, e l’imprenditore Giuseppe Vescio, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza con l’accusa, a vario titolo, di abuso e falso per l’affidamento della raccolta dei rifiuti con ordinanze d’urgenza e senza nessuna gara d’appalto. I tre, raggiunti da avvisi di garanzia della Procura di Lamezia Terme, sono stati segnalati alla Procura della Corte dei Conti per un danno erariale di 500.000 euro. Denunciati anche due impiegati del Comune del tirreno catanzarese. L’indagine è partita da un controllo in materia di tutela ambientale, nel corso del quale è stato accertato che l’imprenditore stoccava abusivamente, su un terreno di sua proprieta’, notevoli quantità di rifiuti speciali e pericolosi.

Potrebbero interessarti anche...