Nocera Terinese: anziano palpeggia bimba, rischia linciaggio

Ha dapprima palpeggiato una bambina di dieci anni nel parco giochi di un villaggio turistico e poi e’ stato arrestato mentre compiva atti osceni dai carabinieri, che cosi’ hanno sottratto l’uomo alla furia di un gruppo di persone che volevano linciarlo. E’ accaduto a Nocera Terinese, nel lametino. Protagonista D.R.G., 78 anni, residente in un comune della provincia di Napoli. L’anziano era a Nocera Terinese per trascorrere un periodo di vacanza. D.R.G. ieri sera stava assistendo alla proiezione di un film nel cinema all’aperto del parco giochi quando si e’ avvicinato ad una bambina ed ha cominciato a palpeggiarla. La piccola e’ riuscita a fuggire ed ha raccontato quanto le era accaduto al padre. L’anziano si e’ poi seduto su una panchina e si e’ abbandonato ad atti osceni. E’ stato pero’ notato da una persona che ha chiamato i carabinieri, che sono intervenuti arrestando l’uomo con l’accusa di violenza sessuale ed atti osceni in luogo pubblico.

Potrebbero interessarti anche...