Nicotera: taglieggiavano imprenditore, arrestati due giovani

Arrestati dai Carabinieri di Nicotera, nel Vibonese, nell’ambito dell’operazione “Sorgente”, Antonio Campisi, 23 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, e Nicola Vittorio Drommi, 22 anni ritenuti responsabili di tentativo di estorsione in concorso aggravato e continuato e danneggiamenti nei confronti di un imprenditore locale, titolare di un’impresa di confezionamento di acqua minerale. I due arrestati sarebbero legati, secondo i carabinieri , da stretti rapporti di parentela a noti esponenti del Clan “Mancuso” di Limbadi. Uno dei due era gia’ sottoposto a custodia cautelare in carcere presso la Casa Circondariale di Vibo Valentia.

Potrebbero interessarti anche...