Nicotera: pensionato ucciso a coltellate dalla moglie, sua ex badante


Prima era stata la sua badante e poi lo aveva sposato. Ma evidententemente qualcosa non andava tra Giuseppe La Rosa, 80 anni, e Victoria Puiu, 58 anni, romena. Probabilmente al culmine di una lite, la donna ha accoltellato suo marito e lo ha ucciso. Un colpo secco, all’addome. Il fatto è avvenuto a Nicotera. Il corpo dell’uomo è stato trovato da un testimone di Geova che era andato a fargli visita. Accanto al cadavere dell’uomo c’era la moglie, in evidente stato confusionale e, poco distante, un grosso coltello da cucina. La donna è stata arrestata ed interrogata. Ha ammesso subito le sue responsabilità. La romena avrebbe detto di aver prima tentato di suicidarsi con il coltello e poi, probabilmente per reagire alle parole di scherno del marito, gli avrebbe dato una coltellata all’addome, uccidendolo. L’uomo era un ex operaio ed era tornato a vivere a Nicotera dopo aver lavorato per anni a Torino, dove ancora risiedono i suoi otto figli. La coppia si era trasferita in Calabria nello scorso mese di maggio. La Rosa, dopo essere rimasto vedovo, cinque anni fa aveva conosciuto la romena, che lo aveva assistito come badante e poi era diventata sua moglie. Ma evidentemente tra i due c’erano delle tensioni.

Potrebbero interessarti anche...