Mormanno: terremoto, la situazione il giorno dopo

E’ arrivata la pioggia, a Mormanno, all’indomani dellla grande paura per il terremoto. Ed è arrivato anche il freddo. La gente attende ancora che si organizzi al meglio l’eventuale ricovero comunale, in allestimento nella palestra. Intanto in molti hanno deciso di dormire in macchina. E mentre qualcuno protesta per la chiusura dell’ospedale, temendo che poi non sarà più riaperto, con i prevedibili strascichi occupazionali, i vigili del fuoco continuano ad esaminare le abitazioni. Pare che il 40% abbia delle lesioni e forse la situazione è più critica di quello che appare a prima vista.

Potrebbero interessarti anche...