Montalto Uffugo: violenza sessuale e rapina, tre arresti

I carabinieri della stazione di Montalto Uffugo e quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Rende hanno arrestato tre giovani, tutti di Montalto, per rapina e violenza sessuale di gruppo. I tre sono Marco Di Biase, 27 anni, finito in carcere, Valentino Di Biase, 21 anni, e Paolo Bruno, 22 anni, finiti agli arresti domiciliari. I tre avrebbero abusato di una romena di 36 anni. Valentino Di Biase e Paolo Bruno avrebbero anche effettuato una rapina nella casa del convivente della donna, un uomo di 48 anni. I fatti risalirebbero al 3 maggio scorso, quando la romena, mentre era in compagnia di un amico in auto, era stata avvicinata dai 3 giovani, ubriachi, che la palpeggiarono nelle parti intime. Poi Marco Di Biase, minacciando di morte l’amico della vittima, si sarebbe appartato con la donna, costringendola a subire un rapporto sessuale completo, mentre gli altri due si sarebbero recati nell’abitazione della vittima, sfondando la porta d’accesso, appropriandosi di alcune bottiglie di vino e del contenuto della borsa della donna e usando violenza e minacce contro il suo convivente, che era presente in casa. La donna fu trovata poi, dai militari, in stato di agitazione ed in parte priva di indumenti. Dalle descrizioni della vittima, i carabinieri hanno poi identificato e rintracciato i tre, che hanno confessato quanto fatto.

Potrebbero interessarti anche...