Montalto Uffugo: tango e jazz al Festival Leoncavallo

Il Festival Leoncavallo di Montalto Uffugo continua a stupire e sedurre tanti appassionati di musica e non solo. Ultima performance in ordine di tempo è stata affidata al quartetto degli Aires Tango. Il gruppo, con il sassofonista argentino Javier Girotto, che mescola il jazz con il tango, ha regalato al pubblico oltre un’ora di musica intensa e di eccellenza, con brani tratti dal loro ultimo album dal titolo “Duende”. E’ arrivato, dunque, l’annuncio a sorpresa della presenza di Mogol, che sicuramente porterà un valore aggiunto importante a questa fortunata edizione del Festival Leoncavallo. Intanto da stasera e per quattro giorni consecutivi, nel pittoresco chiostro del Palazzo di Città, la scena passa ad artisti e compagnie teatrali calabresi. Una vera e propria contaminazione culturale per una straordinaria kermesse che giorno dopo giorno non smette mai di stupire.

Potrebbero interessarti anche...