Montalto Uffugo: serata di paura per lite tra romeni

I carabinieri hanno tratto in arresto, nella notte, dieci cittadini romeni, che nella serata di ieri, a Montalto Uffugo, hanno preso parte ad una rissa, sfociata in un accoltellamento. I romeni, che avevano partecipato ad una cena in un’abitazione, erano ubriachi e, per motivi da chiarire, hanno iniziato a litigare. La lite si e’ poi spostata per strada, dove, con calci, pugni, lancio di bottiglie e di sassi e anche usando alcune mazze, il gruppo di romeni ha terrorizzato i passanti, che hanno avvertito i carabinieri. Nel corso della lite, uno dei romeni e’ stato accoltellato. Adesso versa in prognosi riservata nell’ospedale di Cosenza. Gli ubriachi, tra cui anche alcuni pregiudicati, hanno pure sfondato la porta dell’abitazione, dove intanto si era barricata una parte dei contendenti, compresa una donna con la sua figlia di soli tre mesi. Alla fine, ci sono stati diversi feriti, non gravi, oltre al romeno accoltellato.

Potrebbero interessarti anche...