Montalto Uffugo: Festival Leoncavallo, in scena “Pagliacci”


A Montalto Uffugo la magia della musica lirica ha raggiunto il suo culmine con uno degli appuntamenti più attesi della 19ª edizione del “Festival Internazionale Ruggiero Leoncavallo”. Il palcoscenico naturale è stato ancora una volta il sagrato del Duomo della Madonna della Serra. L’opera in scena quella più famosa del grande musicista: “Pagliacci”, ispirata da un fatto realmente accaduto proprio a Montalto, presentata in una veste inedita ed originale. La regia, infatti, è stata affidata a Pippo Franco, attore, regista ed uomo di cultura, che non ha tradito le aspettative della vigilia. In uno scenario già naturalmente bello, arricchito dalla maestosità del Duomo, si sono snodate le vicende tra Nedda, Canio e Tonio, dando vita ad una produzione coinvolgente e di grande impatto emotivo. “Pagliacci” per una notte è diventata l’opera della memoria, del tempo che ritorna e riconduce con la mente al ricordo di un fatto di passione, tradimento e morte accaduto a Montalto Uffugo quando Ruggiero Leoncavallo aveva 8 anni.

Potrebbero interessarti anche...