Montalto Uffugo: Capodanno, grave incidente stradale sulla A3


Le prime ore del 2014 sono state funestate da un grave incidente stradale, avvenuto sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Montalto Uffugo. Pioveva leggermente quando un’auto, una Nissan Micra, guidata da un agente di polizia di Cosenza, a bordo della quale c’erano la moglie e due amiche di famiglia, madre e figlia, è venuta in contatto con un’altra vettura, una Fiat Punto, guidata da un trentaduenne. Le due auto, secondo gli accertamenti degli agenti della polizia stradale, sono sbandate su questo rettilineo, urtandosi tra di loro e impattando contro i guardrail. Due delle donne che erano a bordo della prima vettura sono state sbalzate fuori dall’abitacolo. Ma non sarebbero morte per l’incidente. Sarebbero invece state investite da un’altra auto, che era in transito sull’autostrada. I corpi di Carmela Prezioso, 76 anni, e Giuliana Garritano, 41 anni, madre e figlia, sono stati letteralmente straziati dall’auto di passaggio, il cui conducente non si è fermato per prestare soccorso. Ferite le altre tre persone coinvolte nell’incidente. La terza donna versa in gravi condizioni, in prognosi riservata, nell’ospedale di Cosenza. Gli agenti della polstrada avrebbero in mano alcuni elementi utili per poter risalire all’identificazione dell’auto che avrebbe investito le due donne mortalmente. E non si esclude che anche altre vetture possano essere state coinvolte nel sanguinoso incidente stradale.

Potrebbero interessarti anche...