Montalto Uffugo: la Camera di Commercio di Cosenza promuove i vini

In attesa di far degustare i vini Doc del marchio “Terre di Cosenza” al Vinitaly di Verona, la Camera di Commercio ha pensato bene di invitare dei giornalisti stranieri per far loro apprezzare i vini ma anche i territori dai quali essi provengono. Perchè vino e territorio si raccontano a vicenda. Abbiamo seguito la visita dei giornalisti austriaci e russi presso l’azienda vitivinicola “Terre Nobili” di Montalto Uffugo. Il giudizio su quanto hanno potuto degustare è senz’altro positivo. Il vino racconta il luogo da cui trae origine. E questo è tanto vero che perfino il nome di uno di questi vini, il Cariglio, deriva da quello di un leggendario guerriero che smarrì la strada e si addormentò sotto un grosso albero. Adesso non resta che passare alla promozione in grande stile dei vini cosentini. Una sfida che la Camera di Commercio di Cosenza ha deciso di accettare.

Potrebbero interessarti anche...