Mirto Crosìa: il paese del calciatore-fenomeno Domenico Berardi


Mirto è la frazione marina di Crosìa. Siamo sul basso ionio cosentino e qui, da Bocchigliero, si è trasferita la famiglia di Domenico Berardi, il calciatore del Sassuolo diventato famoso per aver fatto vivere al Milan una delle sue più tristi giornate: è stato lui che ha segnato ben 4 gol, facendo perdere la partita al blasonato club rossonero. I suoi compaesani sono orgogliosi. Domenico e la sua famiglia abitano in questa casa. I genitori non vogliono rilasciare interviste, perchè, ci dicono i vicini, da quando il figlio è famoso hanno subìto due furti. Ma il padre è stimato da tutti, nella zona. Questa invece è la scuola media che ha frequentato il piccolo Domenico. E questo è il campetto sul quale si allenava. Arrivava prestissimo, a scuola, proprio per tirare due calci al pallone prima di entrare in classe. Il primo allenatore di Domenico Berardi ci racconta che, quando gli dicevano che era bravo a calcio, lui piangeva perchè non voleva lasciare la sua famiglia per andare a giocare con le squadre del nord. E Domenico un giorno partì. Per raggiungere il fratello che lavorava già a Sassuolo. Ed è stata la sua fortuna.

Potrebbero interessarti anche...