Milano: ‘ndrangheta, scarcerato presunto boss Domenico Barbaro

Domenico Barbaro, presunto boss della ‘ndrangheta a Milano, è stato scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Milano. Barbaro, 76 anni, detto “l’Australiano”, era in carcere dal 2008. Torna in libertà dopo che la Cassazione ha annullato con rinvio le condanne per i processi “Cerberus” e “Parco Sud”. Nei mesi scorsi era già stato scarcerato Domenico Papalia. Poi nei giorni scorsi è stata la volta di Antonio Perre. Oggi sono tornati in libertà Domenico Barbaro, che era detenuto a Torino, e Francesco Barbaro.

Potrebbero interessarti anche...