Milano e Torino: ‘ndrangheta, arrestati due latitanti

I carabinieri della stazione di Desio hanno arrestato Giovanni Minniti, 27 anni, affiliato alla cosca Iamonte di Melito Porto Salvo. L’uomo era ricercato dal febbraio scorso per traffico, detenzione e spaccio di stupefacenti, essendo destinatario, con altre 64 persone, di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Reggio Calabria. I militari lo hanno catturato ieri pomeriggio in un appartamento del centro cittadino di Desio, dove si era nascosto. Nel torinese, arrestato invece Vincenzo Femia, 40 anni, ricercato da due anni per detenzione e traffico di droga. Questo provvedimento rientra nella maxi-inchiesta “Minotauro”, che ha portato all’arresto di 149 affiliati alla ‘ndrangheta nel giugno del 2011. I carabinieri di Susa hanno individuato l’uomo di fiducia del latitante, che gli portava la spesa e recapitava i pizzini con cui comunicava con i familiari. Lo hanno seguito e hanno scovato Femia.

Potrebbero interessarti anche...