Milano: ‘ndrangheta, 23 arresti e sequestro di beni per 5 milioni


I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo Pronto Impiego di Milano hanno eseguito, nel corso dell’operazione denominata Black Hawks, 23 ordinanze di custodia cautelare, di cui 22 in carcere ed una agli arresti domiciliari, ed il sequestro di beni mobili ed immobili per oltre 5 milioni di euro. Alcune ordinanze sono state eseguite in Emilia-Romagna. Diverse persone arrestate sono imparentate con la nota cosca Facchineri di Cittanova, nel reggino. I reati contestati a vario titolo vanno dal riciclaggio all’impiego di denaro di provenienza illecita, oltre ad usura, estorsione, truffa, corruzione, sostituzione di persona, trasferimento fraudolento di valori, associazione per delinquere, furto aggravato, ricettazione ed evasione. Per alcuni reati e’ stata contestata l’aggravante del metodo mafioso, ma per nessuno e’ stato ipotizzato il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso. Tra gli arrestati c’e’ anche un carabiniere in servizio al Nucleo Radiomobile di Monza.

Potrebbero interessarti anche...