Marzi: per i rifiuti organici lavorano i lombrichi

Marzi, paesino del Savuto, a Sud di Cosenza. Un migliaio di abitanti. Qui la raccolta differenziata funziona: siamo al 70%. Un vero record, per la Calabria. Ma non è tutto: qui si fa di più. Si sta sperimentando una vera innovazione: la trasformazione dei rifiuti biologici tramite la lombricoltura. L’idea sarebbe stata copiata da un impianto abruzzese. E qui è stata messa in atto, pare con risultati strabilianti, che adesso sono all’attenzione degli altri comuni del comprensorio. In queste due vasche viene riversato il materiale organico, che viene “lavorato” da due milioni di lombrichi. Che producono poi un ottimo fertilizzante. Ma a Marzi si sono anche spinti oltre: il Comune ha realizzato una sua isola ecologica e ha anche una fonte pubblica di acqua potabile, gratuita. Qui di spazzatura in giro non se ne vede.

Potrebbero interessarti anche...