Mangone: CNR, esami non più convenzionati

Adesso si pagherà anche per le preziose visite specialistiche e per esami particolari, come le risonanze magnetiche, che chi è affetto da una malattia rara deve purtroppo sostenere. La notizia è arrivata in maniera informale, ma è certa: l’Istituto di Scienze Neurologiche del CNR, a Piano Lago di Mangone, non è più convenzionato con il servizio sanitario della Regione Calabria. Tutto perchè anche su questo centro, che produce ricerca vera, si è abbattuta la mannaia dei tagli alle spese, a causa dell’immenso buco che si è creato nelle casse della sanità calabrese. Adesso chi ha bisogno di visite o esami specialistici dovrà subito pagare, di tasca propria, ben 222 euro. Una cifra che in molti, per la crisi imperante, non potranno permettersi.

Potrebbero interessarti anche...