Macchia di Spezzano Piccolo, inizia attività Associazione Culturale MAB


Nel 2014 Macchia di Spezzano Piccolo ha ospitato, dando vita al Presepe Vivente “Ho Conosciuto DIO” e al concerto Hosteria di Giò, centinaia e centinaia di persone per lo più giovani che hanno affollato le strade e i vicoli del borgo. Ma quanti di loro conoscono veramente la storia e le tradizioni di Macchia? L’Associazione Culturale MAB, Macchia Antico Borgo, si propone, come stabilito nello Statuto, di rivalutare e preservare il centro storico divulgando e tramandando la storia e le tradizioni e vuole riportare di nuovo i giovani, con la consapevolezza della conoscenza, nel luogo dove hanno vissuto emozioni per fargliele rivivere con un evento che si preannuncia interessante così come è concepito.
L’11 aprile 2015 sin dalle ore 16.00 il borgo sarà in festa per l’inizio delle attività culturali dell’ Associazione: vivranno i palazzi, le piazzette e i vicoli con mostre, suoni e canti; “u chianu e Tricarico” ospiterà una mostra di quadri e foto che riproducono scorci del paese realizzati da artisti del luogo; “alla chiazza” ci sarà la mostra dei presepi artistici, tradizione e vanto di noi macchitani.
L’atrio di palazzo Benvenuto, ora appartenente alla famiglia Turco, accoglierà abiti dei primi anni del ‘900 indossati dalle belle ragazze del posto e il corredo delle nostre antenate; ad illustrarli la proprietaria Francesca Turco.
Il percorso turistico sarà studiato da Ida Luigia Tedesco, giovane architetto che ha conseguito di recente l’abilitazione come guida turistica con valenza sia sul territorio nazionale che nei paesi dell’ Unione Europea. Sarà lei a coordinare le guide che accoglieranno i visitatori nei pressi del casello ferroviario.
Nostri cavalli di battaglia la casa palazziata appartenente fino al 1914 ai gentiluomini Tricarico, visitabile solo dall’esterno per i lavori in corso che i nuovi proprietari stanno effettuando, le chiese, il simulacro ligneo della Madonna delle Grazie risalente al ‘700 e la Biblioteca Gullo, splendida location della Conversazione.
Ospite d’onore lo storico Coriolano Martirano affiancato dai giovani del MAB che illustreranno con i nuovi mezzi di comunicazione le tradizioni sacre legate al culto mariano e le tradizioni profane legate al ciclo della vita degli uomini.
Il tutto è frutto della collaborazione tra due Associazioni Culturali Ars Enotria di Rende, presidente Angela Cirigliano, e MAB, presidente Carlo Furgiuele. L’evento ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Spezzano Piccolo, nella persona del Sindaco, dott.ssa Beatrice Valente, e il plauso del sacerdote don Tonino Riccio che interverranno alla Conversazione.
Non si dimentichi l’intrattenimento musicale!
L’esibizione dei Tamburi di sant’Andrea Apostolo in uno splendido sventolio di bandiere e la fisarmonica di Luciano Rovito che accompagnerà le ballerine di tarantella.

Maria Teresa Grimaldi

Potrebbero interessarti anche...