Locri: ‘ndrangheta, scoperte scuole costruite abusivamente


Queste due scuole di Locri ospitano ogni giorno più di 800 studenti, ma sarebbero state costruite in maniera totalmente abusiva. Oggi sono state sequestrate e chiuse dai carabinieri. Si tratta di un istituto d’arte e di un istituto professionale. La DDA reggina, che ha aperto un’inchiesta nel 2014, ha anche emesso 15 provvedimenti cautelari nei confronti di ex amministratori e professionisti del Comune di Locri e della Provincia di Reggio Calabria per truffa aggravata e continuata, abuso d’ufficio e frode nelle pubbliche forniture, il tutto aggravato dall’aver agevolato imprese legate alla cosca di ‘ndrangheta dei Cordì, operante sullo jonio reggino. Perchè le scuole sarebbero state costruite proprio grazie alla collusione tra amministratori ed esponenti della ‘ndrangheta. Sequestrati anche beni appartenenti agli indagati, per un valore di 12 milioni di euro.

Potrebbero interessarti anche...