Lamezia Terme: esportava denaro, sequestro a commerciante cinese


Una commerciante cinese è stata scoperta e bloccata all’aeroporto di Lamezia Terme mentre cercava di esportare più di 81.000 euro in contanti. Il denaro era nascosto nei suoi bagagli e non era stato dichiarato alla dogana. La Guardia di Finanza ed il personale della dogana lo hanno scoperto a seguito di un normale controllo. Successivamente è stata sequestrata una parte della somma, pari a 35.000 euro, cioè la metà della somma eccedente 10.000 euro, come per legge, e la commerciante è stata denunciata.

Potrebbero interessarti anche...