Lamezia Terme: usura, 10 arresti della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza ha sgominato un’organizzazione di usurai che svolgeva la sua attivita’ a Lamezia Terme ed altri centri della zona. I militari hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone che avrebbero fatto parte dell’organizzazione, accusate a vario titolo di usura aggravata, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell’attivita’ finanziaria. Secondo quanto e’ emerso dalle indagini, l’organizzazione concedeva prestiti ad imprenditori in difficolta’ di Lamezia e del comprensorio applicando tassi di interesse che arrivavano a superare il 200% annuo. Alcuni imprenditori vittime dell’organizzazione di usurai, che non hanno collaborato con gli investigatori, sono stati indagati per favoreggiamento. L’indagine ha portato anche al sequestro di assegni per un totale di duecentomila euro.

Potrebbero interessarti anche...