Lamezia Terme: strage ciclisti, marocchino condannato ad otto anni

Otto anni di reclusione: questa la condanna inflitta dal Gup di Lamezia Terme a Chafik El Ketani, 21 anni, il marocchino che il 5 dicembre scorso, a bordo della sua auto, a Lamezia Terme, investi’ un gruppo di ciclisti amatoriali uccidendone sette. Un ottavo mori’ dopo alcuni mesi. Il pm aveva chiesto la condanna a 10 anni anni per omicidio colposo plurimo pluriaggravato, tra l’altro, dalla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il Gup Carlo Fontanazza ha concesso ad El Ketani le attenuanti generiche, riducendo cosi’ la pena inflitta rispetto alle richieste.

Potrebbero interessarti anche...