Lamezia Terme: Regione Calabria, la formazione del volontariato di Protezione Civile


Due giorni dedicati alla formazione dei volontari della Protezione Civile regionale. Una vera risorsa, come sottolineato dal Capo della Protezione Civile nazionale, Angelo Borrelli. Circa mille i partecipanti confluiti a Lamezia Terme, coordinati dal responsabile dell’Unità Operativa regionale, Domenico Costarella. Nell’occasione, il presidente Oliverio è stato invitato alla Prima Conferenza Nazionale della Autorità di Protezione Civile, che si terrà il 16 ottobre presso la sede nazionale del Dipartimento, a Roma, e che si concluderà con una grande esercitazione nazionale sul rischio vulcanico ai Campi Flegrei, a Napoli. Nel 2019 è stata conclusa la procedura dell’acquisto dei mezzi e delle strumentazioni di cui sarà dotato il volontariato della Protezione Civile regionale. Stanziati un milione e mezzo di euro e le associazioni di volontariato non pagheranno più il bollo auto, recuperando anche le spese sostenute in tal senso negli ultimi 3 anni. Inoltre, rimarcati gli investimenti per la prevenzione del rischio sismico nelle scuole: già 750 gli interventi finanziati. Così come ci si è mossi per mitigare il dissesto idrogeologico, in sinergia con i comuni, definendo i Piani di Emergenza di cui molti erano sprovvisti.

Potrebbero interessarti anche...