Lamezia Terme: peculato, arrestato noto commercialista

Un noto commercialista di Lamezia Terme, Raffaele Mazzei, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per peculato, per un importo di 2 milioni e mezzo, e per alcuni reati tributari. I finanzieri hanno eseguito anche un sequestro di beni. Mazzei è anche consigliere comunale e recentemente è passato all’Udc, dopo essere stato eletto nel Pdl e poi aver aderito al Nuovo Centro Destra.

Potrebbero interessarti anche...