Lamezia Terme: ‘ndrangheta, arresti per droga e attentati

I carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro hanno eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettante persone accusate di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, nella città di Lamezia Terme e nella provincia di Reggio Calabria, e detenzione e traffico illegale di armi. I carabinieri hanno scoperto che come deposito della droga veniva utilizzata una cava. Le indagini hanno portato anche all’identificazione dei presunti responsabili di un tentato omicidio avvenuto a Lamezia Terme nel 2012 e di una serie di danneggiamenti messi in atto con l’utilizzo di ordigni.

Potrebbero interessarti anche...