Lamezia Terme: ‘ndrangheta, 4 arresti cosca Giampà

C’è anche Giuseppe Giampà, 31 anni, ritenuto il reggente dell’omonima cosca di Lamezia Terme, tra gli arrestati dell’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Catanzaro contro un gruppo di presunti estorsori. In tutto sono finiti in manette in quattro. Oltre a Giuseppe Giampà, figlio del presunto boss Francesco, detto “il professore”, arrestati Angelo Torcasio, 28 anni, Domenico Chirico, 29 anni, e Battista Cosentino, 47 anni, tutti considerati elementi di spicco della ‘ndrangheta. Le indagini sono state avviate a seguito di una serie di intimidazioni ed attentati compiuti a Lamezia Terme. Atti che avevano subìto una recrudescenza negli ultimi tempi. I quattro, accusati di estorsione aggravata dalla metodologia mafiosa, si sarebbero accaniti contro i costruttori di alcuni importanti complessi edilizi.

Potrebbero interessarti anche...