Lamezia Terme: muore folgorato in una cabina elettrica

Un uomo di 35 anni è stato trovato morto in una cabina elettrica dell’Enel, a Lamezia Terme. Non è escluso che l’uomo stesse compiendo un furto di rame, quando, per cause in corso di accertamento, è rimasto folgorato. A dare l’allarme è stata l’Enel, dopo che le apparecchiature avevano registrato uno sbalzo di tensione. I tecnici sono giunti sul posto ed hanno scoperto il cadavere del trentacinquenne.

Potrebbero interessarti anche...