Lamezia Terme: fuggono con bimbo a bordo, arrestati

Hanno tentato di sfuggire all’arresto lanciandosi in una fuga in auto ad alta velocita’, nonostante avessero a bordo il figlio di pochi mesi. Il tentativo e’ pero’ fallito ed i due, L.B., 43 anni, e V.M., 23 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Lamezia Terme per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, avvisato orale di ps, e’ stato anche denunciato per porto abusivo di armi bianche e guida senza patente. I due, alla vista di un posto di blocco dei carabinieri, sono fuggiti. Durante l’inseguimento, la donna ha gettato dal finestrino della vettura un involucro, poi recuperato, contenente 70 grammi di eroina. Solo dopo oltre 15 minuti di corsa sfrenata, i carabinieri sono riusciti a bloccare l’auto della coppia, scoprendo, con sorpresa, la presenza a bordo del neonato. Nella vettura i militari hanno trovato un bilancino di precisione ed un’ascia. Il neonato e’ stato affidato ad una parente della coppia.

Potrebbero interessarti anche...