Lamezia Terme: fruttivendolo ucciso in agguato, ferito il nipotino


Un commerciante di frutta, Francesco Berlingieri, 57 anni, di etnia rom, è stato ucciso in un agguato a Lamezia Terme. Ferito ad una gamba un nipote della vittima, un bambino di 10 anni, che per fortuna non è in gravi condizioni. Berlingieri stava scaricando frutta da un furgone per riporla nel suo negozio, quando una persona giunta sul posto a bordo di una moto gli ha sparato contro quattro colpi di pistola. Uno dei colpi ha colpito di rimbalzo ad una gamba il bimbo, senza procurargli comunque lesioni gravi. Sul movente del delitto non si esclude alcuna ipotesi, ma l’agguato potrebbe essere collegato ad una vendetta maturata negli ambienti della criminalità rom di Lamezia Terme.

Potrebbero interessarti anche...