Lamezia Terme: Comune, il sindaco si dimette


“Le mie dimissioni sono lo strumento per dare la possibilità al Consiglio comunale di votare le misure predisposte dalla Giunta, che potranno essere accolte dalla Corte dei Conti”. Lo dice Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme. Che ha annunciato di volersi dimettere, invitando però tutti i consiglieri comunali a votare, a questo punto, l’approvazione del bilancio. Che non significherà più dare fiducia a nessuno. Ma servirà solo ad evitare la dchiarazione di dissesto economico alla quarta città calabrese per numero di abitanti. Bisogna apportare subito dei correttivi, ha detto Speranza, così come ha già fatto la città di Cosenza, anticipando le ormai certe osservazioni della Corte dei Conti.

Potrebbero interessarti anche...