Lamezia Terme: bomba contro centro Progetto Sud di Don Panizza

Un ordigno di medio potenziale e’ stato fatto esplodere la notte scorsa, a Lamezia Terme, davanti all’ingresso di un centro per minori stranieri realizzato dalla comunita’ Progetto Sud di Don Giacomo Panizza in un bene confiscato alla cosca Torcasio. L’esplosione, che ha provocato lievi danni, e’ stata preceduta dalla deflagrazione di un altro ordigno posto sulla stessa strada davanti ad un negozio. Il centro, situato in via dei Bizantini, era stato inaugurato il 31 agosto scorso. Nello stesso stabile sono attivi anche altri servizi di solidarieta’ ed ha la sua sede la delegazione calabrese della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (Fish). Non e’ la prima volta che la comunita’ Progetto Sud subisce atti intimidatori, tanto che a Don Giacomo e’ stata assegnata la scorta.

Potrebbero interessarti anche...