Lamezia Terme: bomba alla sede dell’Agenzia delle Entrate


Il botto è stato udito a grande distanza, intorno alle tre di notte. Era quello di una bomba artigianale, che è stata fatta esplodere davanti all’ingresso della nuova sede dell’Agenzia delle Entrate di Lamezia Terme, proprio nel centro della città. Un ordigno definito dalle forze dell’ordine “di medio potenziale” e probabilmente costruito con polvere pirica. L’esplosione ha provocato danni alla vetrata d’ingresso e ha rotto anche la parte in alluminio della porta. Sul posto si sono recati subito Vigili del Fuoco e artificieri, che hanno anche prelevato dei campioni di quanto rimasto dell’ordigno, nel tentativo di poter risalire al costruttore. Al momento non c’è stata alcuna rivendicazione, nè sono state trovate scritte o segni di alcun genere sulle pareti dell’edificio preso di mira. Questo stesso stabile, inaugurato solo da pochi mesi, dovrebbe anche ospitare a breve gli uffici locali di Equitalia. Ed è proprio Equitalia che, in Calabria, ha ricevuto, nei mesi scorsi, presso diverse delle sue sedi, varie lettere di minacce.

Potrebbero interessarti anche...