Lamezia Terme: attentato a pizzeria sorella pentito, due arresti


Sono stati subito individuati ed arrestati i presunti autori dell’attentato che ha danneggiato gravemente la pizzeria “Mondo Pizza”, di proprietà di Caterina Torcasio, sorella del collaboratore di giustizia Angelo Torcasio. Si tratta di due ventenni di Lamezia Terme, Antonio Minieri, che avrebbe svolto il ruolo di vedetta, e Roberto Cugnetto Di Cello, che avrebbe collocato l’ordigno. Sono ritenuti vicini alla cosca Giampà, colpita nei mesi scorsi da numerose operazioni alle quali ha contribuito anche Torcasio con le sue dichiarazioni. I due sono stati inchiodati dalle immagini di alcune telecamere di sorveglianza. Diverse intimidazioni sono state compiute nei mesi scorsi ai danni di altri familiari di pentiti. Episodi di cui si ignorano ancora gli autori. Ma la battaglia contro le cosche viene combattuta bene, affermano gli inquirenti. E c’è di più: come afferma il procuratore Borrelli, tra qualche settimana ci saranno importanti novità. Più cautela invece per quanto riguarda l’esistenza di una cosiddetta “zona grigia” che appoggerebbe le cosche.

Potrebbero interessarti anche...