Laino Castello: il tradizionale presepe vivente nel Parco del Pollino


Nel borgo antico di Laino Castello, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, ogni anno la magia del Natale viene rappresentata con il presepe vivente, uno tra i più belli di tutto il centro sud. Il miracolo della Natività, che ha cambiato la storia del mondo, rivive nelle suggestive grotte naturali, negli antichi mestieri, nei sapori e negli odori di un tempo lontano, che rievocano una storia millenaria. E’ un evento che tutto il paese costruisce con meticolosità per mesi. L’antico borgo, per una sera diventa una singolare Betlemme e accoglie tanti visitatori, stupiti dal fascino del luogo e dall’amore che si percepisce nei gesti semplici dei figuranti che rievocano le scene della Notte Santa di oltre 2000 anni fa. La 18ª edizione del presepe vivente di Laino Castello, oltre a celebrare la sacralità del mistero della nascita di Cristo, quest’anno ha regalato un vero e proprio miracolo di Natale. Infatti, l’antico borgo abbandonato, in seguito al terribile sisma del marzo 1982, tornerà a vivere.

Potrebbero interessarti anche...