Isola Capo Rizzuto: in fiamme la casa del sindaco uscente

E’ davvero inspiegabile quanto accaduto ad Isola Capo Rizzuto, dove è stata data alle fiamme l’abitazione estiva dei familiari del sindaco uscente del comune del crotonese, Carolina Girasole, appena battuta nella tornata elettorale delle amministrative di qualche giorno fa. Due appartamenti sono stati incendiati. La certezza della matrice dolosa è quasi totale, visto che una conferma in questo senso arriva dai vigili del fuoco, che non hanno dubbi sul fatto che l’incendio non sarebbe divampato per un corto circuito. Le fiamme hanno colpito soprattutto il piano terra dell’edificio, al cui interno ormai non è rimasto nulla di utilizzabile. Gli appartamenti danneggiati dall’incendio sono di proprietà del suocero e del cognato di Carolina Girasole. Al piano superiore c’è invece proprio l’abitazione estiva dell’ormai ex sindaco, più volte impegnata in manifestazioni e progetti antimafia. I carabinieri non hanno al momento escluso nessuna ipotesi, ma che si tratti di un gesto intimidatorio pare non ci sia alcun dubbio.

Potrebbero interessarti anche...