Isola Capo Rizzuto: caffè d’orzo dai campi delle cosche

“Il g(i)usto del raccolto”: in un gioco di parole, tra “gusto” e “giusto”, c’è il senso di quanto ha fatto Libera nel crotonese: utilizzare il raccolto dei campi confiscati alla cosca della ‘ndrangheta degli Arena per realizzare dei prodotti che porteranno sostegno alle cooperative dei giovani che adesso gestiscono quei terreni. Pane e caffè ricavati dall’orzo coltivato nell’ultimo anno sono adesso in vendita.

Potrebbero interessarti anche...