Ionadi: ‘ndrangheta, sequestrata villa a coppia di coniugi

Una villa di tre piani, del valore di circa 350.000 euro, è stata sequestrata a Ionadi dagli agenti della polizia e dai militari della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. La struttura, formalmente di proprietà di due coniugi, sarebbe invece riconducibile alla cosca della ‘ndrangheta dei Mancuso di Limbadi. Dagli accertamenti compiuti da polizia e Guardia di Finanza sarebbe emersa una sproporzione tra i redditi dichiarati dalla coppia rispetto al valore del bene sequestrato. Oltre alla villa sono stati sequestrati anche un garage, il giardino ed altre aree esterne. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dai giudici della sezione misure di prevenzione del tribunale di Vibo Valentia.

Potrebbero interessarti anche...