Gioia Tauro: scoperto arsenale di armi, due arresti


Un arsenale di pistole e fucili, tra i quali kalashnikov e moschetti con sistemi di puntamento di precisione, è stato trovato dagli agenti del Commissariato di polizia di Gioia Tauro, che hanno arrestato due persone, Salvatore Caratozzolo, 52 anni, operaio portuale già noto alle forze dell’ordine, e il figlio Gaetano, 23 anni, incensurato. In una casa abbandonata, nella disponibilità dei due, sono stati trovati 6 fucili, 3 pistole, munizioni di vario genere e anche circa 2 chilogrammi di marijuana.

Potrebbero interessarti anche...