Gioia Tauro: porto, visita degli Europarlamentari del PD

Le potenzialità del porto di Gioia Tauro, in una visione che interessi tutta l’Europa, sono state al centro della visita di una delegazione di Europarlamentari del Partito Democratico, guidata da David Sassoli. Tra di loro anche il calabrese Mario Pirillo, promotore dell’iniziativa. La situazione del porto non è certo rosea: mancano serie infrastrutture di collegamento e c’è una forte concorrenza dei porti africani. A questo si aggiunge la mancanza di agevolazioni fiscali, cosa che sta generando una crisi occupazionale senza precedenti. Eppure il porto di Gioia Tauro, insieme al suo indotto, rappresenta quasi il 50% del Pil privato della Calabria. Per questo serve una strategia nuova per uno sviluppo complessivo del settore. Il porto di Gioia Tauro non si svilupperà se non crescerà l’interesse generale verso il “sistema porti”, è stato detto.

Potrebbero interessarti anche...