Gioia Tauro: porto, altra droga scoperta nei container

I finanzieri di Gioia Tauro e del Gico di Reggio Calabria hanno scoperto un carico di 69 kg di cocaina, nel porto di Gioia Tauro. La droga si trovava all’interno di un container frigo sbarcato da una motonave proveniente dal Sud America. Lo stupefacente era suddiviso in 62 panetti nascosti tra frutta destinata al nord Italia. La motonave era arrivata al porto di Gioia Tauro il 22 marzo. Sulla base degli accertamenti disposti dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, in coordinamento con la Procura di Palmi, sono stati controllati cento container considerati a rischio, scoprendo il carico illecito. La droga sul mercato avrebbe fruttato almeno 15 milioni di euro. Il precedente di rilievo piu’ recente e’ solo della scorsa settimana, quando i finanzieri hanno sequestrato 220 kg di cocaina, nascosta tra frutta e pesce surgelato.

Potrebbero interessarti anche...