Gioia Tauro: pagamento ticket sanitario, scoperte numerose truffe


La Guardia di Finanza di Gioia Tauro ha eseguito numerosi controlli su soggetti beneficiari di esenzione dal ticket sanitario, per motivi reddituali o per altre ragioni previste dalla normativa regionale. La sussistenza delle condizioni previste per l’esonero viene attestata mediante la
presentazione di un’autocertificazione presso le Aziende Sanitarie Provinciali di competenza. Incrociando le banche dati in possesso della Guardia di Finanza, sono stati scoperti e accertati numerosi casi in cui è stata prodotta un’autocertificazione non veritiera, per beneficiare indebitamente dell’esenzione sanitaria. Complessivamente, tra il 2015 e il 2016, sono state accertate oltre 1.600 tra prestazioni sanitarie e cessioni di prodotti medicinali per i quali non sono stati pagati i ticket dovuti. Una trentina le persone che dovranno rispondere del reato di truffa a danno della Regione Calabria. Tra queste vi è anche chi ha redditi particolarmente elevati, proprietari di immobili di pregio e di autovetture di lusso.

Potrebbero interessarti anche...