Gioia Tauro: omicidio Pelaia, arrestati due fratelli

I carabinieri hanno arrestato due fratelli, Biagio e Marcello Giacobbe, di 40 e 37 anni, con l’accusa di essere gli ideatori e i mandanti dell’omicidio di Arcangelo Pelaia, ucciso a Gioia Tauro il 29 giugno del 2013. Pelaia, che aveva 38 anni, sarebbe stato ucciso per una vendetta. Per l’omicidio era già stato arrestato il presunto autore materiale, Giovanni Polimeni, 39 anni. All’origine dell’omicidio, secondo le indagini coordinate dalla Procura di Palmi, vi sarebbe il duplice omicidio dei cugini Leonardo e Saverio Giacobbe, uccisi il primo luglio del 2005 sul lungomare di Gioia Tauro, all’età di 29 e 20 anni. I due erano parenti dei due fratelli arrestati oggi. Per quel duplice delitto, infatti, era stato arrestato Giuseppe Pelaia, 43 anni, fratello di Arcangelo.

Potrebbero interessarti anche...