Gioia Tauro: disinnescata bomba sotto auto imprenditore

Un ordigno rudimentale, che era stato posto sotto il sedile dell’auto di un imprenditore, Angelo Maria Sorrenti, è stato disinnescato, a Gioia Tauro, dagli artificieri della polizia di Reggio Calabria. L’imprenditore si trovava, insieme alla moglie, questa mattina, negli studi di un’emittente televisiva locale, nella zona industriale di Gioia Tauro, quando è stata scoperta la bomba.

Potrebbero interessarti anche...